Specializzazione in Turismo d’Arte e Cultura: un percorso di approfondimento della Scuola Italiana di Ospitalità, LUISS e CDP per valorizzare il patrimonio culturale italiano

WhatsApp Image 2022-03-23 at 18.15.50 (1)

Specializzazione in Turismo d’Arte e Cultura: un percorso di approfondimento della Scuola Italiana di Ospitalità, LUISS e CDP per valorizzare il patrimonio culturale italiano

Vivere il turismo in Italia significa, molto spesso, camminare semplicemente per le strade di una delle moltissime città d’arte presenti in ogni parte del paese. Il rilancio dell’intero settore turistico è legato a doppio filo all’interazione e valorizzazione del patrimonio culturale e artistico, attraverso nuove progettualità in sinergia tra pubblico e privato.

E’ da queste premesse che è partita la progettazione, lo sviluppo e la messa a terra del percorso di specializzazione in Turismo d’Arte e Cultura, sempre parte del più ampio Flex Executive Programme, sviluppato dalla Scuola Italiana di Ospitalità in collaborazione con la Luiss Business School.

Grazie all’importante contributo di Cassa Depositi e Prestiti, il programma si è svolto nella sede fiorentina di CDP in piazza della Repubblica lo scorso aprile.

Un programma interamente incentrato sul turismo d’arte e cultura, con dettagliati approfondimenti sulle dimensioni economiche e sociale del fenomeno culturale e sulle possibilità di interazione tra istituzioni pubbliche e private. Particolare focus è stato dato all’analisi delle nuove opportunità offerte dal PNRR-Borghi e le nuove iniziative nazionali, mostrando casi di successo e best practices da seguire per una rinnovata offerta turistica.